Robot aspirapolvere Vileda: impatto ambientale del prodotto

Se vuoi conoscere qual è l‘impatto ambientale del robot aspirapolvere Vileda, sei nel posto giusto. Spesso è utile farsi delle domande in più riguardo ad alcuni elettrodomestici di nuova generazione che introduciamo in casa nostra. Non si può infatti trattare con superficialità un apparecchio che trattiene la polvere e lo sporco e bisogna quindi fare attenzione su ogni dettaglio per evitare di avere dei problemi. Ma prima, scopriamo assieme cos’è un robot aspirapolvere del marchio Vileda.

Robot aspirapolvere: cos’è

Il robot aspirapolvere è un elettrodomestico finalizzato alla pulizia automatica della casa. Scordatevi scopa e paletta, riponete tutti questi vecchi oggetti d’antiquariato nello sgabuzzino, con il robot non dovrete fare davvero più nulla. Basterà accendere il prodotto, con alcuni modelli potrai anche provvedere alla programmazione, e farà tutto lui!

Infatti il robot aspirapolvere dispone di ruote meccaniche che si muovono e lo direzionano in tutto l’ambiente in modo da pulire ogni angolo della stanza.

Sarà possibile avere diverse direzioni in base al modello che hai a disposizione. I robot aspirapolvere basic hanno un movimento casuale pre impostato e quindi vanno a coprire l’intera stanza. Altri modelli di fascia intermedia invece fanno un movimento semi-casuale ossia grazie a dei sensori ad infrarossi possono fare varie azioni. I robot più avanzati invece hanno una mappatura della pianta della casa e quindi riescono a pulire tutto in maniera precisa, facendo avanti e  indietro senza tralasciare nessun punto.

Esistono poi anche i modelli sempre con i sensori che riescono a superare gli ostacoli, come i mobili o gli animali, e ad evitare le scale o i tappeti.

I modelli in serie del robot aspirapolvere Vileda

Vileda è rinomata per avere dei modelli suddivisi in tre serie: la serie 100, la serie 200 e la serie 300. Si tratta in ogni caso di robot molto economici e particolarmente competitivi sul mercato. Tutti dispongono di ruote, di spazzole anteriori, di un serbatoio che va dai 300 ml ai 500 ml. Ma ora scopriamo quali modelli potrai trovare nel catalogo di vileda.

La serie 100 include i robot aspirapolvere più basici e con una funzionalità molto semplice ed elementare. Si tratta di prodotti che hanno a disposizione una sola potenza aspirante e quindi si potrà scegliere solo un livello, inoltre non si possono programmare né si ha un telecomando per le azioni da remoto. La batteria di questi modelli non è di solito molto potente ed ha solo 10,8 volt.

La serie 200 invece è una fascia intermedia. Si trovano dei robot sempre con gli stessi filtri e la stessa capienza di serbatoio, ma sarà possibile accedere a delle funzioni in più. Ad esempio si potrà impostare un’ora e una data per iniziare le pulizie. In questo modo potremo attivare il robot anche se non siamo in casa. Oltre alle due spazzole che si trovano ai lati, si avrà a disposizione anche una spazzola rotante che si trova al centro, indicata per pulire a fondo i tappeti.

Infine i robot aspirapolvere della serie 300 sono tra i più performanti del catalogo Vileda. Si tratta di modelli di ultima generazione che consentono di avere anche una fotocamera integrata per fare una mappatura, ossia una visuale, dell’appartamento. La batteria arriva a 14,6 volt e quindi la potenza di aspirazione è maggiore, e poi dispongono di sensori ad infrarossi davvero ottimi per evitare gli ostacoli.

Robot aspirapolvere Vileda: impatto ambientale

Quando si acquista un robot aspirapolvere della Vileda o di qualsiasi altra marca dovremo sempre domandarci qual è l’impatto ambientale del prodotto. Infatti si tratta sempre di un elettrodomestico che reimmette nell’ambiente dell’aria lavorata al suo interno, quindi occorre capire sin da subito qual è il suo funzionamento e se tutto viene fatto in maniera corretta. Soprattutto chi soffre di allergie, dovrà fare molta attenzione a scegliere il prodotto giusto. Ma proseguiamo con ordine.

Per capire che impatto ambientale ha il robot aspirapolvere bisogna infatti procedere passo passo partendo dal funzionamento interno del prodotto, ossia capire cosa accade quando è in azione.

Nel momento in cui il robot aspirapolvere inizia a muoversi con le sue ruote meccaniche, le spatole e la bocchetta aspirano lo sporco solido che trovano davanti e anche le particelle di polvere presenti nell’ambiente. Queste, a differenza dei peli, dei capelli, della laniccia e altro sporco, non sono visibili agli occhi e quindi non sappiamo che esiste. Ma se il robot passa sui tappeti, negli angoli con lo sporco annidato, è inevitabile che non inghiotta anche acari, polveri sottili, allergeni e anche pollini.

Quando il robot ha aspirato tutto, invia lo sporco solido nel serbatoio, l’aria aspirata invece, che precedentemente conteneva polveri sottili e altro, viene reimmessa nell’ambiente. Questo significa che se il robot non è dotato di un ottimo sistema di filtraggio, le persone andranno a respirare dello sporco in casa e in presenza di soggetti allergici potrebbe risultare pericoloso.

I filtri del robot aspirapolvere hanno infatti il compito di dividere le particelle di aria buone da quelle dannose per l’organismo. Infatti le polveri fini che vengono introdotto nel serbatoio all’inizio della pulizia, vanno a finire di nuovo all’esterno. Per questo per evitare che il robot aspirapolvere abbia un impatto ambientale negativo, sarà meglio controllare che tipo di filtro abbia il modello che volete acquistare.

Il robot aspirapolvere Vileda è sicuro per l’impatto ambientale?

Se volete assicurarvi che il vostro robot aspirapolvere non arrechi danni gravi a livello di impatto ambientale, dovrete conoscere il sistema di filtraggio. I modelli di Vileda dispongono di serbatoi molto grandi in grado di contenere una grande quantità di sporco in forma solida. E quindi già questo aspetto appare un grande vantaggio. Dobbiamo però ricordare di svuotare spesso il recipiente quando si riempie e di non lasciarlo pieno di sporco. Altrimenti il tutto andrà a gravare sul motore che perderà di performance.

I filtri che troviamo nei robot aspirapolvere della Vileda, purtroppo, non sono tra quelli di ultima generazione, come i filtri HEPA. Infatti i filtri Vileda riescono a bloccare fino a 10 µm di diametro di particelle dannose. Questo significa che quelle più piccole riusciranno a passare e ad immettersi all’esterno. Invece i filtri HEPA di cui sono dotati i robot aspirapolvere di altre marche riescono a trattenere fino a 0,3 µm.

 

Giornalista pubblicista, redattrice, copywriter e addetto stampa del settore culturale. Sono un’amante della scrittura a 360 gradi e ogni giorni amo scoprire qualcosa di nuovo per poterlo raccontare. Sono un’appassionata di elettronica e della cura della casa. La mia parola d’ordine è solo una: curiosità!

Classifica dei migliori aspirapolvere robot

1 yeedi vac station robot Aspirapolvere Lavapavimenti con Svuotamento Automatico, 3000Pa di...

yeedi vac station robot Aspirapolvere Lavapavimenti con Svuotamento Automatico, 3000Pa di...

  • 【Efficiente e affidabile】Il robot aspira e pulisce allo stesso tempo per permettervi di godere...
  • 【Più potenza, meno rumore】Grazie al sistema di alimentazione migliorato con potenza di...
  • 【Ideale per i peli di animali】L’intelligente spazzola in silicone previene la formazione di...
Recensione
2 Proscenic M6 PRO Robot Aspirapolvere, con Tecnologia Navigazione Laser LDS, Robotino Lavapavimenti...

Proscenic M6 PRO Robot Aspirapolvere, con Tecnologia Navigazione Laser LDS, Robotino...

  • 【Scansione Laser】: Con la scansione laser il robot rileva il 98% degli ostacoli, registra tutte...
  • 【Robot Potente & Smart】: Con una batteria agli ioni di litio da 14,8V 3200mAh e una potenza di...
  • 【APP & ALEXA】: Puoi utilizzare l'app Proscenic, compatibile con smartphone Android o iOS per...
Recensione
3 Neato Robotics D10 - Robot Aspirapolvere - Navigazione laser - Fino a 300 Minuti di Autonomia -...

Neato Robotics D10 - Robot Aspirapolvere - Navigazione laser - Fino a 300 Minuti di Autonomia -...

  • Cattura gli allergeni, respira libero. Neato D10 è il robot leader del settore e integra un filtro...
  • Finisce ciò che inizia. Neato D10 aspira più che mai, con un'autonomia fino a 300 minuti....
  • L'esclusiva Modalità Max per la massima pulizia. Vai oltre le modalità Eco e Turbo per una pulizia...
Recensione
4 Aspirapolvere robot, ECOVACS DEEBOT 605, Aspira o Lava, navigazione sistematica intelligente,...

Aspirapolvere robot, ECOVACS DEEBOT 605, Aspira o Lava, navigazione sistematica intelligente,...

  • 【Aspirare e lavare 2 in 1】: Dotato di un serbatoio d'acqua da 300 mL, questo robot aspirapolvere...
  • 【3 modalità di pulizia e potenza di aspirazione massima】: Con le modalità di pulizia auto/...
  • 【Sistema di navigazione intelligente】: Grazie al movimento sistematico a Zig-Zag, il robot segue...
Recensione
5 iRobot Roomba i7+ (i7556) Robot aspirapolvere WiFi, svuotamento automatico, adatto per chi ha...

iRobot Roomba i7+ (i7556) Robot aspirapolvere WiFi, svuotamento automatico, adatto per chi ha...

  • iRobot ha oltre 30 anni di esperienza nel mondo della robotica, con oltre 30 milioni di robot...
  • Dimentica di passare l'aspirapolvere per mesi; per 60 giorni, l'i7+ trasferisce automaticamente lo...
  • Grazie alla sua tecnologia di navigazione, l’i7+ può catturare e rimuovere lo sporco dove vuoi,...
Recensione
Back to top
sceltarobotaspiravolvere.it